Meloni, Django sbaraglia il campo

C’è una nuova varietà di melone retato italiano che da un paio d’anni a questa parte sta attirando l’attenzione di produttori e distributori. Un interesse crescente testimoniato dall’aumento delle superfici investite che, dai primi 50 ettari del 2015, sono passate a 160 nel 2016 per poi sfiorare i 500 ettari quest’anno, perlopiù nel Nord Italia ma, seppure in misura minore, anche al Sud.

Leggi l’articolo in Italiafruit.net