Presentazione MELONI GIALLETTI

18 febbraio – Marsala, Trapani, Sicilia

Nella splendida location di Villa Favorita a Marsala si è svolto giovedì 18 febbraio il meeting di HM.CLAUSE Italia dedicato al melone gialletto. La manifestazione ha coinvolto più di 150 partecipanti ed ha visto la partecipazione di due importanti vivai della zona di Marsala oltre ad agricoltori, mediatori tecnici e commercianti interessati a questa importante specie coltivata prevalentemente in pieno campo nella provincia di Trapani. Per HM.CLAUSE Italia sono intervenuti tutti i tecnici e commerciali della Sicilia: agli organizzatori e relatori Giovanni Canino e Agostino Marcellino (rispettivamente responsabile tecnico e commerciale per la zona) si sono aggiunti infatti, Angelo Trovato, Giuseppe Puglisi e Rosario Cimellaro.

La serata è iniziata con i saluti di Giovanni Canino e l’introduzione di Agostino Marcellino che ha presentato la società HM.CLAUSE, la sua posizione all’interno del gruppo Limagrain e le sue ambizioni nel mercato mondiale del seme. Marcellino ha ricordato l’impegno di HM.CLAUSE nei campi della ricerca e dell’innovazione, scelte che hanno spinto il gruppo ai massimi livelli del mercato internazionale delle sementi professionali per l’orticoltura. Nell’occasione è stato ufficialmente presentato il rinnovato sito internet di HM.CLAUSE Italia, per mezzo del quale la società sarà sempre vicina a tutti gli operatori del settore.

È stata curata da Giovanni Canino la presentazione della gamma melone a pasta bianca, in particolare il melone giallo CLXMCD875 F1. Si tratta di una varietà indicata per i trapianti precoci nella zona di Trapani che presenta un ciclo produttivo veramente breve grazie ad una pianta fertile e resistente al mal bianco. I frutti di calibro medio sono adatti al trasporto e alla commercializzazione presso i canali della GDO e presentano una rugosità molto marcata che contraddistingue ancora di più questo prodotto d’eccellenza tipicamente siciliano. In primo piano ovviamente anche le tanto importanti e affermate varietà di melone gialletto HELIOS F1 e GENERIS F1 che hanno reso le coltivazioni di melone delle provincie di Trapani e Palermo famose per gli alti livelli di qualità del prodotto. Molto interessante anche l’intervento sul melone NEROS F1, unico ibrido nella tipologia Tendral, opportunamente introdotto da HM.CLAUSE nel tentativo (riuscito) di migliorare le rese e la qualità delle tipiche coltivazioni di melone a buccia verde “purceddu”, storicamente coltivato dagli agricoltori locali della Sicilia Occidentale. Di recente introduzione il melone VALIENTE F1, una varietà tipicamente spagnola, che grazie alle sue caratteristiche di resistenza, produttività e qualità si sta velocemente affermando anche nelle coltivazioni siciliane.

Durante la riunione gli agricoltori hanno avuto modo di scambiarsi informazioni e valutazioni sulle varietà coltivate, sulle tecniche usate e soprattutto sulle risposte del mercato, riconoscendo alle varietà di HM.CLAUSE un primato ineguagliabile in particolare per l’aspetto della qualità. Al termine della riunione gli intervenuti hanno avuto modo di fare un brindisi per la campagna del melone giallo, che è ormai alle porte; dopo il brindisi, HM.CLAUSE Italia ha avuto il piacere di ospitare tutti i partecipanti alla cena, che è stata perfettamente servita dallo staff di Villa Favorita.
Di seguito un piccolo reportage fotografico della serata.

Presentazione di Giovanni Canino

Un momento della presentazione di Giovanni Canino